Per la prima volta “Il Matto delle Giuncaie” e il “Chianti Riserva” nell’ambito della manifestazione alto-atesina.

Dianella, novembre 2017 – I vini Dianella hanno trovato casa anche al Merano Wine Festival. Da sabato 11 a lunedì 13 alla Kurhaus (sala Rotunde, 120) in degustazione per i numerosi e selezionati visitatori della manifestazione le vendemmie 2013 de “Il Matto delle Giuncaie” e il “Chianti Riserva”.

Sangiovese in purezza per “Il Matto delle Giuncaie” e blend di Sangiovese e Colorino per il “Chianti Riserva”: i due vini che meglio raccontano la storia e lo stile di Dianella. Una fattoria che da secoli ha assecondato e sviluppato i propri terreni in un percorso di evoluzione costante e continua che l’ha portata oggi ad avere vini (ed olio) espressione del proprio territorio e di grande qualità. Quello che viene prodotto oggi è il risultato di una lunga esperienza che si aggiorna costantemente secondo criteri moderni e guidata da professionisti. Un processo dinamico e vivace che coinvolge tutta la filiera -dal campo alla bottiglia- per garantire prodotti e servizi efficienti, ad alto standard qualitativo e in linea con le esigenze del mercato

Una cantina quindi in continuo divenire in tutti gli ambiti, così, mentre il vino riposa e si affina secondo regole precise, crescono e si alimentano anche i progetti e le iniziative che portano Dianella ad essere un punto di riferimento sul territorio in difesa della sostenibilità e del patrimonio agro-alimentare locale. Ne sono un esempio la linea cosmetica (i cui prodotti sono ottenuti dai residui delle lavorazioni oleo-vinicole) e i “Green Brunch”, le colazioni prolungate dove è possibile consumare piatti preparati secondo la tradizione e unicamente con prodotti locali a filiera corta.

 

Vini Dianella: una storia moderna.

 

Maggiori informazioni sulle iniziative e i vini Dianella sono disponibili a questo link: http://www.dianella.wine/

 

FATTORIA DIANELLA

Sala Rotunde, 120

Kurhaus

Merano Wine Festival